mercoledì 12 ottobre 2011

Pollo croccante con pesto e glassa al balsamico



Carissimi amici, oggi vi racconto di questo piatto molto gustoso che ho assaggiato all'Hi-Cafè, il lounge bar che si trova sopra al Mondadori Multicenter di Via Marghera a Milano.
Adoro quel posto. Il primo piano è il paradiso dei libri, dove ci si può sedere sulle morbide poltroncine in pelle rossa, sfogliare i libri che  interessano e decidere, con tutta calma, quale acquistare.
Al secondo piano, si trova questo barettino dove, oltre a piadine, panini e insalate, si possono gustare dei piatti davvero ottimi e particolari.

Un paio di sere fa ho vouluto provare a riprodurre questo piatto sostituendo all'originale tacchino saltato in padella, con del pollo grigliato.


Ingredienti:

filetti di pollo a striscioline;
fagiolini lessi (perdonatemi ma ho usato spudoratamente quelli in lattina della Bonduelle...);
pesto (sì, sempre quello del mio generoso basilico che ho surgelato in bicchierini di plastica);
salsa all'aceto balsamico della Ponti, ma va bene anche l'aceto balsamico puro;
sale (Tec-Al);
Olio.


Cominciamo:
grigliamo il pollo fino a doratura e cospargiamo di sale.



Sistemiamo sui piatti da portata i fagiolini e li condiamo con un po' di olio e sale.







Ora adagiamo il pollo sopra i fagiolini e concludiamo questa semplicissima ricetta con il pesto e la salsa all'aceto.

E' veloce e davvero poco impegnativa, ma garantisco un piacevolissimo risultato!
















Buon appetito!!!


4 commenti :

  1. Grazie!
    Ciao e buona giornata ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao cara Arianna, grazie come sempre....a quanto pare la lavanda piace a molte ho indovinato il colore....ah, mi piace questo pollo sfizioso.un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  3. Veloce e leggero... massima invidia per il basilico che hai a disposizione, io quest'anno non sono riuscita a fare il pesto nemmeno una volta...

    RispondiElimina