Contatti

Contatti

mercoledì 27 aprile 2016

Torta della nonna senza cottura...pronta in 15 minuti!






Cari amici e sostenitori,
ora che ho sperimentato la crema pasticcera velocissima al microonde   cosa ci posso fare di buono?
Proviamo insieme la versione super rapida della torta della nonna, che ne dite?
La ricetta è facile, veloce e non prevede la cottura in forno!
Iniziamo con gli ingredienti per una tortiera di circa 20 Cm.

  • 180 gr di biscotti tipo Ringo Boys
  • 80 gr di burro
  • una dose di crema pasticcera 
  • Una manciata di pinoli  



  1.  come prima cosa fate fondere il burro al microonde;
  2. intanto mettete nel mixer i biscotti e iniziate a tritarli fino a ridurli in briciole finissime;
  3. aggiungere il burro fuso e mixare ancora un po';


In pratica la base della torta è come quella del cheesecake. Ho scelto di usare i simil-Ringo Boys proprio per differenziarla dal cheesecake



4. tenendone da parte due cucchiai, pressare il composto in uno stampo da crostata con fondo amovibile foderato con un disco di carta da forno e poi mettere in frigo.

Tempo impiegato fin ora: 5 minuti!









5. preparare la crema pasticcera seguendo questo procedimento;
6. versare la crema nella base della torta e rimettere in frigo.

A questo punto ci siamo, la torta è praticamente pronta e sono passati 10 minuti in totale!

non ci resta che:

7. cospargere la torta coi pinoli e con i due cucchiai di briciole che avevate tenuto da parte.

Come hoscritto nell'immagine qui sopra, ho scelto di tostare i pinoli perchè nella ricetta tradizionale, vengono messi sulla torta prima di andare in forno e vi escono un po' abbrustoliti e con un sapore, secondo me, più pieno e gradevole!

Quindi in totale 15 minuti!


Ora un po' di riposo in frigo e poi ve la potete mangiare!!!!










martedì 26 aprile 2016

Crema pasticcera velocissima al microonde - pronta in 5 minuti!






Sono soddisfattissima! 
Ho fatto qualche ricerca in rete e ho scoperto una versione velocissima della tradizionale crema pasticcera.
Questa si prepara nel microonde e in 5 minuti in totale è pronta!E credetemi non ha nulla da invidiare a quella classica cotta sul fornello.
Come sempre, la versione che vi propongo, è rielaborata e personalizzata da me, secondo i miei gusti e le mie esigenze.

Dosi per farcire una crostata di circa 20-22 cm:


  • 100 ml di panna fresca
  • 150 ml di latte intero
  • 2 tuorli
  • 50 gr di zucchero
  • 40 gr di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 pezzo intero di scorza di limone privata della parte bianca

Si comincia mettendo i due tuorli, lo zucchero e la vanillina in un contenitore adatto alla cuttura in
microonde e si sbatte energicamente con una frusta a mano.
Poi bisogna aggiungere la farina, poca alla volta e continuare a mescolare con energia per incorporarla bene ed evitare i grumi.

A questo punto aggiungere, sempre poco alla volta, latte e panna e la scorza di limone.
Una volta ben mescolato tutto e sciolto gli eventuali grumi, si passa alla cottura.

Cuocere in microonde 1 minuto alla massima potenza.
Estrarre e mescolare.

Già dopo questo primo minuto la crema risulterà leggermente addensata ai bordi.

Mescolare con cura e rimettere nel micro a massima potenza per 1 minuto.
Non togliete la scorza di limone. Io l'ho lasciata fino a raffreddamento e l'ho tolta prima di utilizzare la crema. Facendo così l'aroma dilimone è più persistente.
La ricetta originale proponeva la scorza grattugiata, ma poi la consistenza rimarrebbe granulosa. Io preferisco questa versione ;-)

Ci siamo quasi: la crema è già piuttosto ferma e va mescolata con delicatezza per valutare bene la consistenza. Infatti, appena tolta dal microonde, la crema continua per qualche secondo a cuocere sfruttando il calore residuo, quindi bisogna attendere qualche secondo prima di capire se occorre ulteriore cottura.



(Qui a fianco è dopo il primo minuto di cottura. Si riesce a vedere che vicino ai bordi del contenitore c'è già una discreta densità.)

Io ho cotto per altri 30 secondi, sempre a massima potenza e poi ho lasciato raffreddare nello stesso contenitore.












Il risultato è una crema pasticcera liscia, densa e cremosa come quella fatta sul fuoco!
Ma questa è più speedy da preparare...








Nel prossimo post vi presenterò la mia torta della nonna velocissima in cui utilizzerò questa speedy-crema...
Rimanete sintonizzati!!!
A presto

mercoledì 30 marzo 2016

Torta all'acqua pere e cioccolato-vegana-senza burro, senza uova, senza latte




 

Dopo aver mangiato con grande soddisfazione e pochi sensi di colpa la Torta all'acqua alle mele
e la  Torta all'acqua banane e gocce di cioccolato ho deciso di provare anche quella cioccolato e pere!!!

Ormai l'ho già presentata due volte quindi non credo sia necessario dirvi ancora quanto questo dolce vegano, senza burro e senza uova sia squisito vero???

Passiamo direttamente alle cose importanti ossia agli ingredienti per la mia solita tortiera da 18 cm:

225 gr di farina autolievitante
25 gr di cacao amaro
vaniglia (Busta di vanillina, bacca o estratto)
170 gr di zucchero
un pizzico di sale
3 cucchiai di olio vegetale (No olio d'oliva)
250 ml di acqua naturale
2 pere mature
un cucchiaio di rum (facoltativo)

 
Come sempre il procedimento è super facile.

Come prima cosa ho bucherellato con uno stuzzicadenti le due pere e le ho messe nel microonde circa 3 minuti a massima potenza per ammorbidirle bene. Poi le ho sbucciate e tagliate a pezzetti.
Ho riunito poi in una ciotola gli ingredienti secchi e ho aggiunto rum, olio e dopo una prima mescolata, ho versato l'acqua.
Quando l'impasto è diventato bello liscio, ho aggiunto le pere e infine ho versato tutto nella tortiera foderata di carta da forno.
Come sempre la cottura varia da forno a forno. Il mio cuoce questa favolosa torta a 180°C in circa 45 minuti.



Eccola qui in tutta la sua cioccolatosa bontà!











sabato 26 marzo 2016

Torta all'acqua banane e gocce di cioccolato-vegana-senza burro, senza uova, senza latte






Eccoci amici alla seconda puntata di "Torte all'acqua con passione"!
Ahahahah scusate....ma ci ho preso gusto. Queste torte sono davvero eccezionali e con la storia che hanno pochi grassi e poco colesterolo, non fanno nemmeno sentire in colpa se si mangia una fetta un po' toppo abbondante!
Quindi dopo il successo che ha avuto la Torta di mele all'acqua ho deciso di provare questa con le banane e le gocce di cioccolato.
Prima di iniziare vi ricordo che queste torte sono vegane, per cui prive di burro, uova e latte. Ma, nonostante siano a bassissimo contenuto di grassi, sono comunque molto soffici e umide grazie alla presenza dell'acqua.

Vediamo un po' cosa ci vuole per questa morbida delizia alle banane.
Innanzitutto una tortiera con apertura a cerniera di 18 cm. Però penso che anche 24 cm andrà bene, semplicemente la torta verrà più bassa.

Io vi consiglio sempre di foderare questo tipo di stampi con la carta da forno perché essendo l'impasto molto liquido, se la cerniera non tiene benissimo, una volta in forno succede una catastrofe di portata mondiale.....

Poi, siccome l'impasto si prepara veramente in pochissimi minuti, vi consiglio di accendere subito il forno a 180°C.

Vediamo un po' gli ingredienti.
 
  • 2 banane
  • 250 gr di farina autolievitante
  • 170 gr di zucchero
  • vaniglia (estratto, bacca o bustina di vanillina)
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di olio
  • 250 ml di acqua naturale
  • 1 stecca di cannella (facoltativa)
  • gocce o pepite di cioccolato fondente-quantità a piacere ;-)




Iniziamo!
Ho messo a bollire un pentolino con l'acqua e la stecca di cannella. Questo è un passaggio facoltativo. L'ho fatto perché volevo solo un delicato sentore di cannella. Potete tranquillamente usare l'acqua al naturale senza aromatizzarla.
Intanto ho schiacciato una banana.
Nella ciotola ho riunito gli ingredienti secchi e poi ho aggiunto olio e banana. Ho cominciato a mescolare un po' e poi ho aggiunto l'acqua, dopo aver tolto la cannella.
Ho sciolto tutti i grumi fino a ottenere un impasto molto liscio e liquido.
Poi ho aggiunto il cioccolato e ho mescolato ancora un po'.
Dopo aver versato il composto nella tortiera, ho tagliato a fettine l'altra banana e le ho disposte sopra all'impasto.
La cottura è sempre di circa 45 minuti.
 
 
E questo è il risultato finale!







 

lunedì 21 marzo 2016

Torta di mele all'acqua-senza burro senza uova senza latte-Vegana


 
 
 
 
Cari amici, fermatevi un attimo a leggere questa ricetta perché ne vale la pena.
Qui si sta per parlare di buone torte senza burro, né uova, né latte!
 
Piccola premessa: ho provato diversi dolci vegani prima d'ora e li ho odiati tutti...Alcuni sapevano solo di farina, altri avevano una consistenza tremenda che faceva rimpiangere amaramente il burro.
Questa invece è tutta un'altra torta e non sentirete la mancanza degli ingredienti che non ci sono!
 
Seconda piccola premessa: in rete ci sono molte versioni della torta all'acqua, ma questa è una mia rielaborazione personale.
 
E adesso stop alle chiacchiere e passiamo alla ricetta per ottenere una torta di 18 cm.
 
 
Ingredienti:
 
  • 250 gr di farina autolievitante
  • 170 gr di zucchero
  • vaniglia (bacca, estratto o bustina di vanillina)
  • un pizzico di sale
  • 3 cucchiai di olio vegetale dal gusto neutro (NO olio d'oliva: sapore troppo intenso)
  • 250 gr di acqua naturale a temperatura ambiente
 
Questa è la base della torta.
per farla con le mele occorre anche:
 
  • 2 mele
  • succo di limone
  • cannella
 
 



La torta si prepara in poche semplicissime fasi:
Si riuniscono gli ingredienti secchi in una ciotola.
Si aggiunge l'olio e si inizia a mescolare.
Poi si versa poco a poco l'acqua e si continua a mescolare fino ad ottenere un composto liscio e molto liquido.
Alla fine si aggiungono le mele, precedentemente tagliate, irrorate col succo di limone e cosparse con un cucchiaino di cannella.
 
Si versa tutto nella tortiera foderata di carta da forno e via a cuocere a 180°C per 45 minuti circa.
Dopo aver fatto la solita prova con lo stuzzicadenti, la torta è prontissima!




Eccola appena sfornata e sformata!










La consistenza è molto morbida, non ha niente a che vedere con certi dolci vegani stopposi e insapori che ho provato tempo fa.
E' ottima a colazione, per merenda ma-vi dirò-anche una fettina dopo cena ci sta benissimo!!!


 

giovedì 10 marzo 2016

Focaccine istantanee solo 3 ingredienti









Focaccine sofficissime, praticamente istantanee con solo 3 ingredienti!


Amici e sostenitori del blog e della pagina Facebook fate bene attenzione perchè qui siamo ad altissimi livelli di cucina!!!
Ahahahahah scherzo ovviamente! Sapete bene infatti che qui, in casa della PessimaCuoca, si semplifica anche ciò che è già semplice...Se poi siete come me, e non volete rinunciare a niente ma proprio a niente, allora vi consiglio di provare a fare queste focaccine che si preparano in meno di mezz'ora compresa la cottura...e vi resterà tutto il tempo per una passeggiata in centro con tanto di caffè al bar, una telefonata fiume con l'amica del cuore, quel negozio di scarpe che hanno appena aperto vicino a casa...

Bando alle ciance dunque, mettiamo le mani in pasta che tra pochi minuti le focacce sono pronte!

Accendete il forno a 230°C e foderate una placca da forno con della carna da forno (scusate i tre forno ma era inevitabile!). Spolverizzate con un po' di farina.

Nell'immagine qua sotto potete vedere che occorrono solo 3 ingredienti più il sale:






Ora dovrete fare attenzione al composto che non deve essere troppo asciutto (altrimenti le focaccine saranno dure e stoppose), ma nemeno troppo appiccicoso (altrimenti non riuscirete a lavorarlo con le mani). Nei due casi, aggiungete ancora un po' di panna o farina.
Una volta pronto l'impasto, con le mani formate 4 palline, appoggiatele sulla placca appiattendole un po'.

Se volete potete cuocerle già così; io però le ho unte con un filo d'olio e ho aggiunto qualche granello di sale grosso. E ho anche fatto le tipiche fossette con le dita!

 Cottura: circa 10-15 minuti o finchè iniziano a diventare dorate.







Fatto! In meno di mezz'ora abbiamo le focaccine. E sono belle croccanti fuori e molto morbide dentro grazie alla panna e al miracoloso ingrediente segreto, il purè in polvere.

3 ingredienti, 30 minuti 4 o più focaccine.
Cosa volete di più? Magari un paio di fette di salame per farcirle?
Bravi, pure io!!!





















































mercoledì 9 marzo 2016

Biscottini cocco e banana. Solo 2 ingredienti! Vegani, gluten free e...dietetici!






Vorrei, vorrei...dei biscottini velocissimi da fare per questa improvvisa voglia di dolcetto...uhm però non devono essere troppo calorici, né complicati da preparare...adatti all'amica vegana ma anche a quella intollerante al glutine...
Impossibile...
Eh no, invece è possibilissimo!
Questi biscottini infatti non hanno burro, niente olio, non c'è latte, manca lo zucchero e non hanno neppure la farina!!!

Per prepararli occorrono solo 2 ingredienti:



1 banana
e del cocco rapè
Il terzo ingrediente facoltativo è il cioccolato fondente sotto forma di gocce o pepite.


Tutto quello che c'è da fare è schiacciare la banana con una forchetta e poi aggiungere il cocco a cucchiaiate, mescolando fino a ottenere un composto lavorabile con le mani. Se si decide per le gocce di cioccolato vanno aggiunte adesso.

Poi si formano delle palline, che vanno leggermente appiattite e le si dispongono su una placca da forno foderata con la carta oleata. 
Se si è optato per le pepite di cioccolato, premerne una al centro di ogni biscottino.
In forno a 180°C per 15 minuti o fino a quando il cocco inizia ad avere un aspetto dorato.

Eccoli qui i nostri biscottini, che sono pronti i un attimo e si adattano proprio proprio a tutti!