Seguitemi e io ricambierò!

mercoledì 3 febbraio 2016

Cheesecake cocco e cioccolato bianco








Per la base:               
225 gr di biscotti tipo Digestive
3 cucchiai di zucchero di canna
120 gr di burro fuso
una manciata di gocce di cioccolato bianco
Frullare i biscotti insieme allo zucchero in un mixer elettrico, dopodichè aggiungere il burro fuso e mescolare bene.
Aggiungere le gocce di ciccolato e poi versare il tutto nella tortiera. Appiattire con le mani o con il dorso di un cucchiaio cercando di formare anche un po' di bordo.
Lasciar rassodare in frigo per 30 minuti.

Adesso passiamo alla farcitura:





Riunire tutti gli ingredienti e lavorarli (Planetaria, fruste elettriche o frusta a mano) fino a ottenere un
composto liscio e uniforme.
Versare sulla base di biscotti e infornare per 30 minuti a 160°C (forno ventilato), dopodichè abbassare a 140°C e proseguire per altri 30 minuti.
Verificare sempre la cottura con lo stuzzicadente!


Qui il cheesecake è già raffreddato e durante questo processo il dolce si sgonfia leggermente. Se avrete imburrato bene notrete che, ancor prima di aprire la tortiera, è già staccato dai bordi.

Ok ci siamo. E' pronto, però è un po' bruttarello non trovate? Ci vuole una decorazione che sia semplice e veloce però!

Cominciamo col trasferire il dolce sul piatto di portata. Poi lo si corparge di cocco rapè. A questo punto ridurre in quadratini una tavoletta da 100 gr di cioccolato bianco e inserire i pezzi in una sac-à-poche usa e getta. 2 minuti al microonde al massimo della potenza e il cioccolato è sciolto. Tagliare la punta e divertirsi decorando a piacere! Io ho fatto una scacchiera diagonale e, siccome mi sembrava che mancasse ancora qualcosa, ho aggiunto delle nocciole ricoperte di cioccolato bianco. Ho sfruttato il cioccolato ancora fuso come "colla" per le nocciole.




Ed eccolo qui il mio calorico, strepitoso, godurioso cheesecake cocco e cioccolato bianco!
Dedicato a tutti voi amici!















giovedì 28 gennaio 2016

Cheesecake quasi dietetico!






Premessa: non è che se siete a dieta potrete mangiare questo cheesecake a volontà...però, di sicuro, se sentite il bisogno di sgarrare con un bel dolcetto, questo non danneggerà i vostri sforzi!
Lo potremmo definire un dolce alleggerito o a ridotto contenuto di grassi.

Per preparare questo Cheesecake light vi occorre:
  • 15 datteri snocciolati e tagliati a pezzi
  • 100 gr di frutta secca mista (anche salata se gradite i contrasti)
  • 150 gr di yogurt greco allo 0% di grassi
  • 200 gr di formaggio spalmabile light
  • 2 uova
  • 50 gr di zucchero
  • 80 ml di succo di frutta light (senza zuccheri aggiunti) o se preferite spremuta fresca di arancia
  • 1 bustina di vanillina
Ho cominciato riunendo nel mixer la frutta secca e i datteri frullando fino a ottenere un composto spugnoso e appiccicoso.
Ho ricorperto con la carta da forno il fondo di una tortiera con cerniera da 18 cm e ho versato sopra il composto premendolo bene con le mani.
In pratica è lo stesso procedimento della crosta classica da cheesecake, cambiano solo gli ingredienti.





Poi ho preso una ciotola e ho riunito lo yogurt, il formaggio e le uova e ho lavorato il tutto con le fruste elettriche. Ho aggiunto zucchero, vanillina e in ultimo il succo. Una volta amalgamato tutto, ho versato il composto sulla base e ho infornato a 165°C per 40 minuti.



Ho fatto l'immancabile prova stecchino e poi ho lasciato raffreddare.



 
A questo punto si deve solo aggiungere la frutta: quella che più piace!
Il risultato è molto soddisfacente e le calorie sono decisamente ridotte rispetto a un normale cheesecake.





Inoltre stavo dimenticando un dettaglio: 
è gluten free!!!
Io l'ho mangiato a merenda e l'ho gustato senza pentimenti...non che di solito io mi penta delle calorie eh!!!!!
Un saluto a tutti!!!

lunedì 21 dicembre 2015

Biscotti di frolla al caramello mou e cioccolato e frollini alle M&M'S facili e veloci



E' quasi Natale....e nonostante ci aspettano giorni di grandi abbuffate, bisogna sempre avere qualche dolcetto pronto da offrire a chi fa un salto da noi a farci visita, non trovate?
Io ho deciso di preparare questi biscottini di pasta frolla in due versioni:

  • al caramello mou super-veloce e cioccolato
  • alle M&M'S (i preferiti di mia figlia!)

Iniziamo a preparare la frolla.
Uso da anni questa ricetta che non mi delude mai.

250 gr di burro freddo
440 gr di farina
150 gr di zucchero
1 uovo e 1 tuorlo
1 pizzico di sale
aromi a piacere (vaniglia, scorze di agrumi ecc...)

Impastare burro farina e zucchero e sale fino a che il burro è completamente sbriciolato. A questo punto aggiungere le uova e gli aromi.
Formare una palla e far riposare in frigo 30 minuti.



 Nel frattempo, mettere in un pentolino a bagnomaria (la prossima volta provo al microonde e poi vi dico) una manciata di caramelle mou di quelle morbide (tipo elah) e lasciarle sciogliere completamente. Aggiungere una noce di burro.

Attenzione, non eliminate questo passaggio assolutamente! Altrimenti il mou, una volta raffreddato riprende la consistenza delle caramelle che, seppur morbide, non sono abbastanza cremose per il nostro scopo!



Ok, la frolla è pronta. Ora va stesa e vanno formati i biscotti. Io gli ho fatti tondi e ho praticato al centro un avvallamento.

Cottura tra gli 8 e i 12 minuti a 180°C.

Una volta raffreddati, ho riempito l'avvallamento con il mou e poi ho decorato con il cioccolato fondente precedentemente fuso almicroonde.

Per quanto riguarda gli altri biscottini, ancora più semplice.
Una volta sfornati, subito prima che si raffreddino (con attenzione, mi raccomando) decorateli con le M&M'S premendo delicatamente. 

I vostri ospiti gradiranno, ve lo dico io!!!!

 
 











 

domenica 13 dicembre 2015

Biscottini di Natale: la renna Rudolf!





Volete preparare dei dolci pensierini da regalare ai vostri amici per Natale? Ecco un'idea originale, facile e troppo divertente da preparare!

Rudolf, la renna di Babbo Natale che col suo magico naso rosso illumina il cammino anche durante le più intense bufere di neve, qui riproposta in versione dolce.
Un biscotto molto burroso diviso in 8 fette e decorato.
L'idea l'ho copiata dal numero di Dicemmbre della rivista inglese GoodFood, qui di seguito la mia versione tradotta.












 Ingredienti:

  • 200 gr di burro salato
  • 85 grammi di zucchero
  • 3 cucchiai di zucchero a velo
  • vanillina
  • 85 gr di farina di riso
  • 225 gr di farina 00

 Vi servirano inoltre:

  •  8 sacchettini trasparenti 15x25
  • 8 M&M's Smarties rosse (saranno il naso)
  • 16 mentine tipo Frisk (saranno gli occhi)
  • 8 nettapipe marroni (saranno il chiudisacchetto/corna)

Cos'è un nettapipe? Si chiama anche stelo di ciniglia ed è quel filo di ferro "peloso" tipo scovolino.
tipo questi.


Il procedimento è semplicissimo.
Mixare il burro ammorbidito insieme agli zuccheri. Aggiungere vanillina, farina di riso e infine la farina 00.
Quando l'impasto è ben amalgamato, rovesciarlo in uno stampo rotondo di 24 cm e appiattirlo con le mani.
Lisciare la superfice con il dorso di un cucchiaio e, con l'aiuto di una forchetta rigare tutto il bordo dell'impasto. 
Infine, con il coltello, tracciare le 8 fette che userete come invito al momento di tagliare e sformare le fette.

La cottura è di circa 25 minuti a 180°C.

Appena sfornati, facendo moltissima attenzione a non scottarvi, dovrete subito applicare il naso e gli occhi, premendo delicatamente in modo da farli leggermente sprofondare nell'impasto ancora morbido.
Una folta completamente raffreddato, seguite le linee tracciate precedentemente e tgliate il dolce nelle 8 fette.









Ora, con il colorante alimentare nero e uno stuzzicadenti, dipingete gli occhi.
Non vi resta che insacchettare le fette e chiudere il sacchettino con il nettapipa, deformandone le estremità in modo da simulare le corna della renna.

Ed ecco qui, otto renne dal naso rosso pronte per la grande avventura della notte di Natale!!!











martedì 8 dicembre 2015

Biscottini speziati e decorati da appendere




Sant'Ambrogio è appena passato: poteva la PessimaCuoca esimersi dalle decorazioni natalizie??? Certo che no!

Quindi ecco qui i biscottini speziati e decorati da appendere.

Vi dico subito che non ho seguito la ricetta classica che si trova facilmente in rete con 350 gr di farina, il miele ecc, ma ne ho sperimentata una più semplice che, secondo il mio modesto parere, è un buon compromesso tra: biscotto buono da mangiare e biscotto che non si frantuma una volta appeso.



La mia aiutante!!!!



 Ingredienti:
250 gr. farina
125 gr. burro
100 gr. zucchero
1 uovo
La punta di un cucchiaino di lievito
1 cucchiaino di cannella in polvere
1 cucchiaino di zenzero in polvere
1/4 di cucchiaino di noce moscata
1/4 dicucchiaino di chiodi di garofano in polvere


Come si vede dall'immagine qui sopra, il biscotto mantiene la forma originale anche da cotto. Questo grazie al rapporto 1:2 tra burro e farina. In altre parole: non essendoci un'eccessiva quantità di grassi il bisotto non si deforma e non si scioglie né si appiattisce durante la cottura.

Il procedimento è semplicissimo: impastare insieme tutti gli ingredienti e formare una palla che dovrà poi riposare in frigo una mezz'ora.
E poi viene il bello! Formare i bisotti, decorarli con confettini vari e poi cuocerli.

Per caso ho dimenticato qualcosa??? E sì certo! Prima di infornarli ricordatevi di bucarli altrimenti saranno dei bellissimi biscotti decorati ma non potrete appenderli!

La cottura è di circa 10 minuti a 180°C regolatevi in base al vostro forno.
Una volta freddi potete proseguire le decorazioni con la ghiaccia reale o con i tubetti di coloranti alimentari che potete trovare nei supermercati ben forniti.
Io ho usato entrambe le opzioni e sinceramente mi sono trovata molto meglio con la ghiaccia reale fatta in casa seguendo questa ricetta. Ho notato che si solidifica molto in fretta mentre invece, il gel di quei coloranti in tubetti rimane appiccicoso ed è più difficile da stendere con precisione.....

 



E ora tocca a voi. Divertitevi!!!!






martedì 1 dicembre 2015

Decorazioni: calendario dell'Avvento 2015





Che Natale sarebbe senza un calendario dell'Avvento???
Soprattutto se in casa ci sono bimbi piccoli!
E dunque ecco il mio: 24 vasetti di omogeneizzati e altrettante piccole sorpresine. Un po' di carta natalizia e il gioco è fatto...
Ma ora...riuscirò a convincere la piccola di casa che ne deve aprire solo una al giorno??? Mah....





Buon Avvento a tutti!!!




sabato 21 novembre 2015

Sformato di riso ai funghi porcini con fonduta al taleggio



Facilissimo, se avete ospiti potete prepararlo in anticipo, ed è molto gustoso!

 Cos'è???


 
Un tortino di riso ai funghi con sopra una colata di fonduta al taleggio; un bel piattino autunnale che a parer mio fa anche un bel vedere!

 
Tutto quello che dovete fare è preparare un classico risotto ai funghi e interrompere la cottura qualche minuto prima. Non molti, 3 o 4 minuti prima del termine andranno benissimo. 
Io ho fatto una dose per 4 persone con 250 gr circa di riso e 4 favolosi funghi porcini freschi, ma credo che usare la busta di funghi (porcini i misti) surgelati andrà benissimo lo stesso.

Mentre il riso cuoce ho messo circa 200 gr di taleggio a sciogliere a fuoco bassissimo insieme a 100 ml di panna da cucina. Una volta amalgamato il tutto ho aggiunto un pizzico di sale e della noce moscata.

Poi ho imburrato uno stampo da budino (quelli col buco in mezzo per intenderci) e l'ho cosparso di pan grattato.
Ci ho versato dentro il risotto e, una decina di minuti prima di servire, passarlo in forno a 200°C.

Sformarlo è facilissimo, temevo il disastro invece, avendo imburrato bene, non ci sono state catastrofi...!!!

Infine ho versato sopra la salsa al taleggio ed è stato un gran successo!


Volendo, si possono preparare delle mini-porzioni usando lo stampo per i muffins (sempre burro e pan grattato mi raccomando). La fonduta la si può versare sopra oppure appoggiare gli sformatini su un letto di fonduta!







Che ne dite? Vi piace?

Buona serata a tutti dalla PessimaCuoca!!!